PADRINI - Sardinia Punk

Cerca nel sito

Vai ai contenuti

Menu principale:


Padrini:

Una delle poche realta' cagliaritane ad essere sbarcate in tutta Italia , con piu di 30 date in tutte le regioni, partecipazioni a diversi festival punk e riconoscimenti su ormai estinte riviste come RockSound e su tutto il web sono la band Punk Rock attualmente piu attiva in Sardegna da anni e forse di sempre.
Sono un punto di riferimento per tutti gli emarginati e i disadattati che non seguono nessuna moda o corrente artistica...
Nati nel 2005 sotto il sole della spiaggia del Poetto a Cagliari i "PADRINI" iniziano a calcare la scena punk rock con live show al limite della decenza e del senso del pudore in tutta la Sardegna....Dopo due demo e tanti concerti , nel 2007 esce il primo vero album interamente autoprodotto "...E lo diventi tu una star..." che racchiude 11 tracce di punk rock originale e divertente ricevendo buone critiche dagli addetti ai lavori e dal pubblico ,consacrandoli tra le band PunkRock sarde di riferimento . Tra 2007 e 2008 sono chiamati ad aprire le date sarde per alcune importanti band della scena internazionale come NOFX , MILLENCOLIN, DOG EAT DOG e alcuni tra i piu apprezzati gruppi punk italiani. Nell estate 2009 esce "STAR WARS" il secondo lavoro della band prodotto dalla neonata SNATCH RECORDS che annovera alcune tra le icone Punk Rock italiane come Pig Tails , Antefatti e Granny Flat.
Nel 2011 entra a far parte della band Mauro Turtle ex Lixia Boys e la band torna alle origini diventando nuovamente un quartetto, in attesa del nuovo album in fase di composzione godetevi  i comizi-live dei Padrini in giro per l Italia!!!
Disponibili sul web numerose recensioni e interviste.


DISCOGRAFIA:

2007 - .....E lo diventi tu una star....
2009 - Star Wars


LINE-UP

MR MICK - chitarra,voce
MAURO BOYZ - chitarra,voce
MARIANE - basso,voce
CLAUDIO TANDEDO - batteria






PADRINI - Michela la parrucchiera

Alcune foto della band...


CONTATTI


EMAIL
:  mikipadrini@hotmail.it


PAGINA FACEBOOK:  
clicca QUI!




 
LASCIA UN COMMENTO!

 
Torna ai contenuti | Torna al menu